Ciglio dei Vagni a Nova Siri, un luogo di sosta

Lo sapevi che a Nova Siri, all’incrocio della strada costiera che ricalca l’antico Tratturo Regio, con una via che porta a Monte Coppolo, è situata l’area archeologica di Ciglio dei Vagni, posta su di una terrazza collinare tra il Fiume Sinni e il Torrente Toccacielo?
Intensa è stata l’antropizzazione in quest’area, con un primo abitato classico-ellennistico di V-III sec. a.C. ed un successivo pagus di II-III secolo d.C., con la sua necropoli ed un complesso termale ai piedi della collina. 
Il complesso termale è oggi interpretato come impianto pubblico pertinente alla locale statio, luogo di sosta lungo la strada litoranea.
Il toponimo moderno di “Taverna”, segnato fin dall’età tardo-imperiale negli Itineraria, richiama proprio la funzione del sito.

Fonte: Direzione Musei della Basilicata